Paradisi del Mediterraneo: 6 isole [quasi] disabitate

koufunissi

Raggiungerle può essere complicato, ma se ami i luoghi remoti e selvaggi, il mare incontaminato ed i panorami mozzafiato, ti consiglio 6 isole dove potrai trascorrere le tue vacanze in pieno relax. Sono i paradisi del Mediterraneo, le isole poco abitate immerse nel blu del nostro mare.

Isola dell’Asinara

nel nord della Sardegna, raggiungibile con barche private dal porticciolo di  Stintino, è un paradiso proibito; oasi naturale integrale é vietatissimo l’approdo senza permesso e la balneazione. Le escursioni si devono effettuare con accompagnatore e sono esclusivamente a piedi. L’ex colonia carceraria occupa quasi tutta la zona visitabile e, con una bella passeggiata si può arrivare fino all’ossario. Bellissimo il colore dei fondali.

l'Asinara

 

Isola di Giannutri

raggiungibile con il traghetto da Porto Santo Stefano nell’Argentario; l ‘isola è interdetta alle auto e le imbarcazioni non possono avvicinarsi. È consigliatissima una passeggiata a piedi fino ai resti della villa romana che domina il panorama nei pressi di Cala Maestra. Il porticciolo è l’unica parte dell’isola nella quale si trovano i servizi principali: un ristorante ed uno shop. È possibile pernottare solo presso abitazioni private, a Giannutri non ci sono né hotel nè campeggi.

Giannutri dall'Argentario

Isola di Koufunissi

nel blu dell’Egeo a 2 ore di navigazione da Naxos ci sono due piccole isole: Ano Koufunissi e Kato Koufunissi. In entrambe non ci sono reti stradali e l’unico modo per girarle è quello di indossare robuste scarpe da ginnastica e camminare a piedi. Bellissime spiagge solitarie ed un mare sorprendentemente blu! Potrai fermarti a dormire in una stanza privata in una delle caratteristiche casine bianche che si affacciano sul porticciolo.

koufunissi

koufunissi

Comino

l’isolotto della mitica laguna blu si raggiunge dalle isole più grandi di Malta e Gozo con escursioni con barche private. Uno degli ultimi paradisi del Mediterraneo abitato stabilmente da meno di 10 persone. Tra l’isola di Comino e il minuscolo isolotto di Cominotto, non perderti la Laguna blu appunto,  una baia dalle acque limpide di un colore intenso e profondo.

comino

Isola di Lavezzi

Tra Corsica e Sardegna, c’è un piccolo arcipelago di isole incantate e disabitate. Acque cristalline, rocce granitiche e piccoli cespugli di mirto rendono l’ambiente deliziosamente selvaggio. Lavezzi si raggiunge da Santa Teresa di Gallura o da Bonifacio con escursioni in barca che partono dai porti turistici.

Lavezzi

Alicudi

E’ l’isola più remota dell’arcipelago delle Eolie con soli 5 chilometri quadrati di superficie, non ha strade asfaltate e gli unici mezzi di trasporto locale sono i muli. L’isola è un antico vulcano spento ed l posto ideale per chi cerca un’oasi di pace e tranquillità. E’ abitata da poco più di 100 anime.  E’ raggiungibile tramite aliscafo o traghetto da Napoli o da Milazzo.

Puoi leggere anche questo post, dove ti ho parlato dei Caraibi di casa nostra e altre  meravigliose isole del Mediterraneo.

 

Fabila

2 thoughts on “Paradisi del Mediterraneo: 6 isole [quasi] disabitate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *