Parco avventura in Umbria: Activo Park

Al culmine di un’estate bollente, un weekend in Camper nella frescura della Valnerina è proprio quello che sognavo!

Saremo ospiti del più grande parco avventura dell’Umbria e del centro Italia: l’Activo Park a Scheggino.
Arriviamo a Scheggino nel primo pomeriggio di un sabato di Agosto, oltrepassiamo il ponte e costeggiamo il grande parcheggio in riva al fiume. Proseguiamo la strada verso la stretta Valcasana. Sorpassiamo la piscina e poi, iniziamo a costeggiare l’Activo Park. In fondo alla strada un parcheggio ci permette di lasciare il camper all’ombra.
Dedicheremo il pomeriggio a sfidare noi stessi in un percorso avventura e ci cimenteremo in tre divertentissimi circuiti.

Leggi anche il mio post su Sheggino, in Umbria

Activo Park: la mia esperienza nel più grande Parco avventura dell’Umbria e dell’Italia centrale:

Alla biglietteria dell’Activo park lo staff ci spiega dettagliatamente le attività consentite con il “pacchetto adventure” che è quello che abbiamo scelto per questa giornata all’insegna dell’outdoor.
Ci consegnano i guanti ed una bottiglietta d’acqua e ci “spediscono” nell’area breafing dove inizia la “vestitura” con imbracatura e caschetti.
L’istruttore ci spiega come usare i ganci dell’imbracatura e come agganciare la carrucola ai cavi, ci fa fare qualche prova a terra e poi ci incita a partire.

parco avventura umbria
Il primo step è salire attraverso una scala in cavo di acciaio fino alla prima pedana situata circa a tre metri da terra.
Inutile dire che, a pochi metri dalla pedana, sto già pensando di tornare indietro e lasciar perdere quest’impresa: di fronte a me un cavo sul quale camminare come un vero e proprio equilibrista e poi un ponte tibetano lunghissimo che sale fino ad una seconda pedana a circa 4 metri da terra.

Sono molto titubante, ma quando due ragazzini che mi arrivano alla vita, mi sorpassano e mi danno consigli su come affrontare il circuito, raccolgo quel briciolo di dignità e di amor proprio che mi sono rimasti e decido di continuare; ci prendo gusto!

L’importante è fissare un punto di fronte a me senza pensare al vuoto sotto i piedi.

Ben presto sono pronta (per quanto pronta possa essere) per affrontare la carrucola. Chiudo gli occhi e salto: una sensazione bellissima!

parco avventura umbria

Sto volando! Ora viene la parte più difficile: mi concentro per l’atterraggio sulla pedana e slancio le gambe in maniera precisissima.
Atterro felice e già volo con la fantasia pensando al prossimo viaggio ed al canapy tour che sicuramente non mi lascerò scappare.
E’ il momento di affrontare il “percorso Adrenaline”: due circuiti, uno a tre metri e l’altro a sette metri da terra che mi farà scoprire doti di equilibrio e una forza nelle braccia che non pensavo di possedere oltre ad un coraggio da leoni!

Puoi vedere una sintesi della nostra giornata all’Activo Park nel video qui sotto

 

Activo Park non è solo percorsi avventura, comprese nel biglietto di ingresso ci sono molte attività gratuite che possono fare anche i bambini: dal tiro con l’arco al minigolf, dai Gokard a pedali ai tubing ad un percorso avventura baby.

E ancora: tappeti elastici, arrampicata  ed il circuito piccolo Marine per i ragazzini più intrepidi.

parco avventura umbria

parco avventura umbria

Avrai la possibilità di trascorrere in famiglia una giornata all’insegna dell’outdoor nella frescura di una grande pineta in un ambiente di eccezionale bellezza in Valnerina; potrai prenotare anche un light lanch presso il ristorante della struttura oppure, ancora meglio organizzare un barbeque portando la carne da casa e poi utilizzando, per cucinarla, gli spazi messi a disposizione dall’Activo park richiedendo in sacco di carbonella in reception.
Il biglietto d’ingresso costa 8 euro se lo acquisti online (10 euro in biglietteria) ed i bambini al di sotto dei 90 cm entrano gratis.
Sempre online ti conviene acquistare eventuali pacchetti; se vuoi imitarci e provare le attività che abbiamo fatto noi devi acquistare il pacchetto “adventure”

Come raggiungere l’Activo Park

Per raggiungere l’Activo Park da Perugia: imboccare la galleria di Eggi che da Spoleto conduce a Norcia/ Cascia. All’uscita della galleria seguire le indicazioni per Terni. A 3 chilometri troverai il borgo di Scheggino.
Se provieni da Roma ti conviene uscire ad Orte e da qui raggiungere, attraverso la E45, Terni est. Seguire le indicazioni per la Cascata delle Marmore e proseguire sulla SS209 della Valnerina per 18 chilometri.
Per informazioni su orari e prezzi puoi consultare il sito ufficiale dell’Activo Park.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *