Plitvice, trekking fluttuante tra cielo ed acqua

Condividi

Il nostro viaggio in Croazia è stato progettato e ritagliato proprio per fare un bel trekking a Plitvice perché era da tanto tempo che avevamo il desiderio di poter camminare letteralmente sull’acqua…ed al parco naturale dei laghi di Plitvice questo è possibile! 😉

Il parco naturale dei Laghi di Plitvice è uno dei luoghi più turistici e visitati della Croazia. Non a caso dal 1979 è stato inserito tra i patrimoni naturali dell’umanità UNESCO.

plitvice trekking

Cosa potrai trovare nel mio post:

– Plitvice: come arrivare

– Quanto tempo occorre per visitare il Parco di Plitvice?

– Parco di Plitvice: trekking, come sceglierlo?

– Dove dormire se vuoi visitare il Parco dei Laghi di Plitvice

– Cosa portare con te durante l’escursione a Plitvice

– Informazioni pratiche per visitare il Parco nazionale dei Laghi di Plitvice

Plitvice: come arrivare

Noi siamo partiti da Senj (Segna in italiano) dove avevamo pernottato in una bella area camper (ti ricordo che abbiamo visitato Plidvice durante il nostro viaggio in Croazia in camper) Abbiamo scelto questa località della costa croata, proprio perché, da qui parte la strada n.23 che attraversa i monti Velebit e porta verso l’interno, direzione Plitvice appunto.

Per arrivare a Plitvice dalla costa occorrono circa 2 ore di auto, da Zagabria sono 130 chilometri mentre l’ingresso del parco dista da Trieste circa 3 ore di strada.

Se ti muovi con i mezzi pubblici, sappi che Plitvice lo potrai raggiungere solo con autobus di linea di diverse compagnie; i tempi di percorrenza saranno più lunghi che in auto a causa delle frequenti fermate.
Per cui, il primo consiglio che ti do è: per raggiungere il parco nazionale dei Laghi di Plitvice ti conviene prendere un’auto a noleggio.

E ricordati, che tu viaggi in auto, in camper o in bus, già il viaggio per arrivare al Parco ti farà sgranare gli occhi: paesi minuscoli che punteggiano le colline e le montagne, strade spettacolari e panoramiche ed un paesaggio colorato di tutti i toni del verde!

Quanto tempo occorre per visitare il Parco di Plitvice?

plitvice trekking

 

Noi siamo rimasti nel parco solo una giornata e siamo riusciti a percorrere 18 chilometri di sentieri; certo, eravamo in bassa stagione non c’era un grande affollamento,  ma credo che comunque un giorno sia sufficiente per vedere il meglio di Plitvice.

Se però hai più giorni a disposizione, potrai comunque rilassarti e godere appieno la bellezza del luogo.
Il biglietto di ingresso al parco è valido normalmente per un giorno, ma nell’hotel in cui soggiornerai, se ne avrai bisogno, provvederanno ad estenderne la validità gratuitamente.

Parco di Plitvice: trekking, come sceglierlo?

plitvice trekking

 

Il parco ha due ingressi l’ingresso 1 (situato verso i laghi inferiori) e l’ingresso 2 (a metà tra i laghi superiori e quelli inferiori) . In entrambe le entrate sono presenti una biglietteria, i servizi ed un parcheggio grandissimo.
In base all’ingresso dal quale deciderai di entrare nel parco puoi studiare il percorso di trekking più adatto a te.
Considera che, se entrerai dall’ingresso 1 dovrai necessariamente iniziare la visita dai laghi inferiori, mentre, se entrerai dall’ingresso 2 potrai scegliere se salire prima ai laghi superiori e poi ridiscendere a quelli inferiori.

Se sei un appassionato di trekking portai scegliere tra 7 percorsi di diversa lunghezza:

Percorso A (2 – 3 ore, circa 3 chilometri e mezzo) :un percorso ad anello che inizia e termina all’entrata n.1 e permette di ammirare la cascata più alta del parco e della Croazia, Veliki Slap
Percorso B (3 -4 ore, circa 4 chilometri): un percorso ad anello dall’ingresso n.1 che comprende i laghi inferiori con la navigazione sul lago Kozjak (partenza dall’ingresso 1)
Percorso C (4 – 6 ore, circa 8 chilometri) : un trekking combinato al trenino su gomme ed al traghetto elettrico che vi porterà a conoscere sia la parte meridionale del parco sia i laghi superiori. (partenza dall’ingresso n.1)
Percorso K (6 – 8 ore, circa 18 chilometri) :giro su tutti i sentieri e le passerelle del parco
Percorso E (2 – 3 ore, circa 5 chilometri ): partenza dall0ingresso n.2, e trekking ai laghi superiori dopo aver preso il traghetto fino alla fermata p3. Si può tornare al punto di partenza con il trenino.
Percorso F (3 – 4 ore circa 4 chilometri) :partendo dall’ingresso 2 del parco, si raggiunge il percorso B
Percorso H (4 – 6 ore, circa 9 chilometri ): partendo dall’ingresso 2 del parco, si raggiunge il percorso C

Alcuni dei percorsi di trekking comprendono l’utilizzo del battellino elettrico e dell’autobus: il biglietto è incluso nel ticket di entrata al parco. Tra l’altro, sul retro del biglietto d’ingresso è presente una comoda miniatura della mappa con tutti i percorsi.

plitvice trekking

La scelta del percorso a Plitvice è molto soggettiva:

Se non sei un grande camminatore e vuoi un percorso facilitato, senza però rinunciare a vedere il meglio dei laghi del parco nazionale di Plitvice, ti consiglio di entrare dall’ingresso n.2 e fermarti ad attendere il bus/trenino che ti porterà fino alla sommità del parco, nei laghi superiori. Potrai così iniziare il tuo trekking in discesa e toccare i punti più panoramici senza faticare particolarmente.

Questo mio consiglio corrisponde quindi ai percorsi C o H (a seconda dell’ingresso dal quale entrerai).

Noi abbiamo coperto il percorso K, quindi l’intero giro del parco, abbiamo impiegato circa 6 ore e tante energie! C’è da dire però che, nel periodo in cui siamo stati noi (bassa stagione) l’affluenza di visitatori era veramente minima, per cui niente file all’ingresso, niente file al traghetto e poca “ressa” nelle pedane di legno. Immagino invece che, in estate ed in alta stagione, la situazione sia molto diversa.

Se vorrai fotografare i laghi dall’alto dovrai fare una piccola deviazione: ti assicuro che lo sforzo varrà il panorama 😉

Quando ti troverai davanti a Veliki Slap, la grande cascata, devi salire la scalinata che si trova proprio di fronte e, dopo circa 10 minuti di cammino potrai ammirare i laghi dall’alto.

plitvice trekking

Dove dormire se vuoi visitare il Parco dei Laghi di Plitvice:

 

Nella zona del Parco nazionale dei Laghi di Plitvice non mancano sicuramente le strutture ricettive. Ci sono hotel e guest house per tutte le tasche. Noi abbiamo dormito a Turist Gravobac, un bellissimo villaggio turistico/campeggio a circa 12 chilometri dall’ingresso n.1 del parco.

Comunque a mio avviso, se viaggi con budget limitato puoi valutare anche di prenotare in strutture come questa  guest house che costa 20 euro in bassa stagione oppure questa pensione che costa 40 euro in alta stagione! 😉
Puoi valutare anche un day trip da Zagabria se hai poco tempo, anche se, a mio avviso dovresti partire prestissimo ed il tutto risulterebbe alquanto affrettato.

 Cosa portare con te durante l’escursione a Plitvice:

plitvice trekking

Innanzi tutto ricordati che, anche se la gran parte dei sentieri sono facilissimi e davvero accessibili a tutti, sarebbe meglio indossare scarpe da trekking perché, le passerelle ed il fondo in alcuni tratti può essere bagnato o scivoloso.
Di solito noi utilizziamo le racchette da nordic walking, a Plitvice non le abbiamo portate e non ho visto nessun turista che le aveva. In realtà secondo me, in alcuni brevi tratti potrebbero essere utili.
Specie in primavera o in autunno, vestiti a cipolla: ci sono alcune zone ombrose, all’interno del bosco, dove può essere davvero freddo. Anche le tratte nel battellino elettrico, seppur brevi, sono molto ventose.

Inoltre, portati una scorta d’acqua e qualche snack: nel periodo in cui siamo stati noi (aprile) tutti i punti di ristoro all’interno del parco erano chiusi (esclusi quelli adiacenti le biglietterie).

Ricordati che se sei accompagnato da un cane è necessario tenerlo al guinzaglio.

Informazioni pratiche per visitare il Parco nazionale dei Laghi di Plitvice:

Come già ho spiegato, gli ingressi per entrare al parco sono 2. Ho avuto la sensazione(ma mi posso sbagliare) che quello più affollato sia l’ingesso n.1. Noi siamo entrati dal 2, non abbiamo fatto nessuna fila nè alla cassa nè per parcheggiare.

Il prezzo del biglietto d’ingresso è di 180 Kuna in alta stagione, 110 Kuna in media stagione e 55 kuna in bassa stagione.

Il parcheggio costa 7 kuna all’ora.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *