Viaggio in Kenya: Marafa, la cucina del diavolo

Il Kenya, un paese tutto da scoprire, mille cose da fare e da vedere, un mare bellissimo, safari che non dimenticherete e paesaggi da sogno! Il Canyon di Marafa è una delle meraviglie da non perdere durante un viaggio in Kenya. A poco più di un ora di strada da Malindi, attraversando un paesaggio fantastico: strade sterrare all’ombra di boschi di acacia intercalati da caratteristici villaggi africani nei quali si può osservare la sonnacchiosa vita quotidiana; bambini dagli occhi felici che giocano con niente e ti sorridono contagiandoti con la loro gioia di vivere. Ben presto arriva al sito, Marafa è chiamata hell’s kitchen”, “la cucina del diavolo”, perchè un’antica leggenda narra che qui vi abitava una famiglia talmente ricca che, il latte delle mucche che possedeva veniva usato per lavarsi al posto dell’acqua.
Dio, per punire questi enormi sprechi fece sprofondare la famiglia nel canyon e rese il luogo così caldo da renderlo totalmente inospitale. Nella realtà, al di fuori delle tradizioni locali, il canyon si è formato in seguito all’erosione ad opera del vento e della pioggia della roccia rossa che lo costituisce, l’arenaria.
Oggi il canyon è uno dei luoghi più visitati della zona e, quasi tutti i villaggi turistici di Malindi propongono ai loro ospiti una mezza giornata di escursione a Marafa.

malindi viaggio

marafa

viaggio a malindi
Il luogo è molto suggestivo ed è consigliato un piccolo itinerario di trekking (peraltro ben segnalato); i più allenati si potranno avventurare scendendo all’interno delle gole. L’ora del tramonto è spettacolare: le rocce rosse s’infuocano e regalano un paesaggio mozzafiato.
 Il prezzo dell’escursione si aggira sui 40€ a testa e, è offerta anche dalle agenzie locali.
spiaggia di mambrui
spiaggia di mambrui
 Potete anche trascorrere la giornata nella bella spiaggia di Mambrui situata a nord di Malindi e denominata spiaggia dorata per la conformazione della sua sabbia e poi nel pomeriggio andare a Marafa in tempo per il tramonto, come abbiamo fatto noi!

Fabila

One thought on “Viaggio in Kenya: Marafa, la cucina del diavolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *