I viaggi che rifarei

trekking al wadi rum

Dopo il post di qualche settimana fa in cui parlavo dei luoghi visitati nei quali non ho intenzione di tornare a breve, non potevo non mostrarvi il “rovescio della medaglia” cioè, raccontarvi quale sono i viaggi che rifarei cioè luoghi ed i paesi che ho visitato nei quali tornerei immediatamente!

Ci sono infatti dei posti che ho visto che mi hanno rapita e nei quali, lo so per certo, vorrei tornare non solo per poterli rivedere, ma anche per poterli conoscere in maniera più approfondita magari studiando ad hoc qualcuno dei miei amati itinerari on the road.

Ecco la mia personalissima classifica,e, ci tengo a sottolinearlo,  non è in ordine di preferenza, ma in rigoroso ordine alfabetico! 🙂

Cuba:

Mi piacerebbe tornare a Cuba sia per girarla da cima a fondo (cosa che purtroppo non ho avuto il tempo di fare nel precedente viaggio) ma, soprattutto per percepire i cambiamenti che si sono avuti in questi ultimi tempi in cui sembra essere terminato l’embargo! Certo, sono cosciente che ci dovrò tornare al più presto, prima che nell’isola sia avvenuto l’inesorabile  cambiamento dovuto alla globalizzazione!

l'havana

Giordania:

La Giordania è una terra magica: in pochissimi chilometri quadrati si concentrano tantissime attrazioni! Il viaggio in Giordania non è solo esplorare la magnifica Petra o le rovine di Jerash, ma è una full immertion nel Wadi Rum, nel fantastico e particolare paesaggio del Mar Morto o nelle bella spiagge che si affacciano nel Mar Rosso  e nella barriera corallina di Aqaba! La Giordania è tutto questo, ma non solo: tornerei in Giordania per l’ospitalità del suo popolo ed anche, diciamocelo, per la sua ottima cucina!

Tour a petra

Islanda:

Non è un segreto, ho amato l’Islanda già da quando, alle 3 di notte, del 21 giugno 2014, ho sorvolato l’aeroporto di Reykjavic in un’atmosfera surreale grazie alla luce del sole che non era ancora tramontato (o sorto?).

Abbiamo percorso circa 3000 chilometri in fuoristrada, ho visto villaggi nemmeno segnati nelle carte geografiche, montagne, ghiacciai e vulcani; ho fatto trekking in sentieri fantastici ed ho provato l’ebrezza di stare con un piede nella placca Americana e con l’altro nella placca Euroasiatica! Ma….. purtroppo ho ancora tanti desideri da esaudire , primo fra tutti il fatto di non aver avuto il tempo di percorrere la strada che taglia in due l’isola. Magari quando ci tornerò mi ritaglierò anche qualche giorno di trekking in più! Altro mio sogno è quello di poter vedere l’aurora boreale, perchè no, proprio da uno dei remoti villaggi di westfjord che è anche la parte dell’Islanda che mi è piaciuta i più e nella quale, sono sicura, prima o poi ritornerò!

vulcano krafla

Stati Uniti:

Per un’amante dei viaggi on the road come me è inevitabile: gli USA regalano i panorami mozzafiato  e le strade più suggestive! Il cielo è immenso e viaggiare on the road negli Stati Uniti ti da un grandissimo senso di libertà! Capisco benissimo le mie amiche Claudia e Simona che non si stancano mai di viaggiare in USA! Ma, questo è uno dei miei sogni segreti, voglio tornare negli Stati Uniti per vedere città che non ho fatto in tempo a visitare nei miei precedenti tre viaggi, ma soprattutto poter fare il trekking nel Grand Canyon, quello a valle e per poter dormire in tenda a due passi dal Colorado come un vero cow boy!

Grand Canyon

Solo un sogno? Voglio poter credere che non lo sia! 😉

Voglio precisare però che non sono solo questi i posti in cui vorrei tornare; purtroppo, per ovvi motivi di mancanza di tempo, non ho potuto esplorare in maniera approfondita molti dei paesi visitati…Ultimo fra tutti, il bellissimo Portogallo, protagonista del nostro ultimo intensissimo on the road!

Fabila

4 thoughts on “I viaggi che rifarei

  1. eh si carissima, gli Stati Uniti per me sono una specie di droga… ben 23 viaggi e nessuna intenzione di smettere.
    Comunque troveresti pane x i tuoi denti anche sulla East Coast, mai pensato al trekking nell’Acadia National Park??

    Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *