Un giorno a Las Vegas

Amiamo i luoghi poco affollati e all’aria aperta; non siamo proprio “portati” per la vita notturna e per i parchi divertimenti, per la confusione, le luci e la musica; ci piacciono le città d’arte e i piccoli b&b a gestione familiare! Sapevamo già che Las Vegas non sarebbe certamente stata tra le nostre città preferite negli States, ma ci siamo comunque fermati una notte!
Ora che l’ho vista la definisco “interessante” e molto americana! È forse la città che più rappresenta il life style americano, così tanto lontano dal nostro! Tuttavia non nego che ho intenzione di tornare di nuovo a visitarla, anche solo di passaggio, perchè è una città che offre molti spunti di riflessione.
new york new york

casino

 Prima di tutto ciò che più ti colpisce, oltre le luci colorate e scintillanti se si arriva di sera, è il caldo asfissiante; ed è proprio per questo che sono stati creati dei veri e propri percorsi alternativi sotto terra, tra i vari mega-hotel: tapis roulant e scale mobili su lunghissimi corridoi freschi e in penombra che corrono da un edificio all’altro tra slot machine e tavoli verdi. Sembra di essere in un mondo parallelo distante migliaia di chilometri dall’asfalto bollente della Strip. E’ qui che il giocatore incallito perde la nozione del tempo e dello spazio e si ferma a giocare! Menti diaboliche che hanno creato una città nella città.

las vegas strip

las vegas strip

E poi, dopo il tramonto le strade si animano: gli hotel più famosi di Las Vegas sono presi d’assalto dai turisti che vogliono catturare con le loro fotocamere la danza delle fontane di Bellagio o le luci dell’hotel  New York New York. Coppie in viaggio di nozze che si fanno fotografare sotto la torre Eiffel del Paris o di fronte alla sfinge del Luxor. Ristoranti per tutti i gusti e locali alla moda con cibi più o meno low cost. La Strip è un vero e proprio circo e, volendo, a Las Vegas un circo che vale la pena vedere in realtà ci sarebbe: lo spettacolo del Cirque du Soleil, quello si che è imperdibile!

Il nostro consiglio: se anche voi volete provare il brivido di trascorrere almeno una notte a Las Vegas,  cercate un hotel nelle immediate vicinanze della Strip come abbiamo fatto noi e ricordatevi che durante gli Week end  o le festività le camere possono costare il triplo! 

Fabila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *