San Vito Lo Capo ed il Monte Cofano

San Vito Lo Capo
Partiamo da Castellamare del Golfo dopo aver salutato Giuseppe, il gentilissimo gestore del b&b in cui abbiamo dormito.
Imbocchiamo la strada che conduce a San Vito lo Capo e ci godiamo i bellissimi panorami che da Castelluzo e Macari conducono fino al piccolo borgo.
Ci fermiamo ai margini della bellissima spiaggia quasi caraibica abbastanza affollata anche oggi, in un tranquillo lunedì di fine aprile. Non oso immaginare la folla in agosto!
È caldo e la tentazione è irresistibile: mi tuffo nell’acqua cristallina ancora gelata! Il tempo di asciugarmi e siamo sul corso del paese alla ricerca di un posto per mangiare.
La scelta non è molto ampia: i locali sono ancora chiusi vista la bassa stagione, ma i prezzi sono veramente alti rispetto agli altri posti della Sicilia.
Una rapida visita alla particolarissima chiesa e siamo di nuovo in macchina verso Macari dove ci fermiamo nella bellissima costa frastagliata e disseminata di piccole calette. Il mare di mille sfumature di azzurro sullo spettacolare sfondo del Monte Cofano.
Prossima tappa proprio il versante ovest del monte con Custumaci e la spettacolare grotta Mangiapane nella quale si può visitare un antico borgo.
Da qui raggiungiamo il nostro ultimo hotel collocato sulla statale comodissimo per raggiungere Trapani dove andremo a cena all’enoteca Tra pani e vini, ambiente friendly ed ottimo vino.

San Vito Lo Capo

Fabila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *