La penisola di Valdes

penisola-di_valdes_patagonia

Colazione alle 7 e poi velocemente partiamo verso la penisola di Valdes: in tutto oggi dovremmo percorrere circa 400 chilometri tra piste sterrate e strade asfaltate.

Purtroppo proprio lungo la strada asfaltata per raggiungere la penisola un sassolino colpisce il parabrezza della nostra auto e rompe il vetro. Durante i nostri on the road in giro per il mondo è la prima volta che ci succede, purtroppo non ci possiamo più fare più niente, speriamo che tenga fino a domani, quando restituiremo la macchina in areoporto. In più, come tutte le volte che noleggio la macchina, ho stipulato una polizza assicurativa all inclusive, per cui almeno dal punto di vista economico non saremo penalizzati.
Cerchiamo di non pensarci ed arriviamo alla biglietteria alle 9 ed iniziamo a girare il parco.

penisola-di_valdes_patagonia

penisola-di_valdes_patagonia

E’ nostra intenzione  percorrere tutto il periplo della penisola partendo da punta norte. La strada è tutta sterrata, bella, ma comunque sterrata; in tutto oggi faremo circa 200 chilometri di pista. La penisola di Valdes è un ambiente naturale bellissimo e protetto, non a caso è dal 1999 patrimonio UNESCO. Si possono osservare i leoni marini, i giganteschi elefanti marini, tantissimi guanacos e poi, noi fermandoci ad ogni movimento abbiamo visto anche i nandù, un animale simile allo struzzo, l’armadillo, e decine di roditori. Ma l’incontro più bello l ‘abbiamo avuto con i pinguini di Magellano. Siamo riusciti addirittura da terra a vedere due balene!

penisola-di_valdes_patagonia

Alle 4 del pomeriggio abbiamo completato il nostro giro e siamo arrivati a Puerto Piramides, l’unico villaggio della Penisola di Valdes.

Si è alzato un vento fortissimo , ci compriamo 2 empanadas e poi riprendiamo la strada di Puerto Madryn. Questa sera vogliamo cenare in quello che sembra essere il ristorante migliore della città, La Cantina el Nautico, ieri sera avevamo provato ma c’era circa un’ora e mezza di attesa. Questa sera finalmente ci riusciamo e facciamo una scorpacciata di pesce!

Fabila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *