Overbooking con booking.com? Vi racconto la mia esperienza

 Molti di noi hanno spesso sentito parlare di overbooking operato da compagnie aeree, ma, dovete sapere, anche se non vi è mai capitato, che esiste (ed è piuttosto frequente, almeno nella mia esperienza)  l’overbooking  in hotel; mi è capitato spesso infatti che, una volta giunta nell’hotel prenotato, scoprissi che la mia camera fosse già occupata. In genere io prenoto con booking.com, per cui alla fine, il mio referente è proprio il sito di prenotazione, ma, comunque, anche se effettuate una prenotazione diretta, sappiate che l’overbooking in hotel è regolato dagli articoli  1175  e 1375 del codice civile.

Overbooking in hotel con booking.com: le mie esperienze

Overbooking in hotel a Dubai

Durante il mio ultimo viaggio A Dubai ed in Oman, si è verificata una situazione assai spiacevole: un overbooking in hotel. Partendo dal presupposto che, non è la prima volta e che per me non c’è alcun problema, visto che per contratto booking.com o l’hotel in overbooking deve proporre una nuova sistemazione allo stesso prezzo, questa volta di problemi ne abbiamo avuti moltissimi. Il tutto inizia con una telefonata di booking.com: “Signora l’hotel Al Uruba di Deira, Dubai non può ospitarvi, non vuol collaborare per cui, io, Dalia di booking.com, vi assisterò e vi troverò una nuova sistemazione a Deira”. Intanto noi, di ritorno dal Musandam, consegnamo l’auto in aereoporto ed attendiamo istriuzioni. Dalia mi ritelefona “signora vada all’Dhow Palace hotel lì c’è una camera per voi”. Tutti contenti saliamo su un taxi e ci dirtigiamo in questo faraonico hotel, dove però una maleducatissima signorina, finge di non capire, ci tratta dall’alto in basso e, quando le passiamo la signora Dalia al telefono dice che non ci sono stanze che assolutamente non c’è alcun accordo con booking. com. Allora, prendo il telefono ed un pò agitata strillo nella cornetta: ” voglio il mio hotel ORAAAAAA!!” La signora di booking, calma e con infinita pazienza nonostante le mie improperie, di nuovo mi tranquillizza e mi dà un altro nome: Timesquare hotel a Deira. Con un nuovo taxi arriviamo al Timesquare dove un ragazzo sorridente ci accoglie e mi fa pagare la tariffa dell’hotel precedente (38€) mentre il foglio di prenotazione riporta una cifra 10 volte tanto.

overbooking in hotel

Hotel a Dubai

Quando, in accappatoio nella mia bella camera del Timesquare rispondo al telefono, sento dall’altra parte la signora Dalia che si scusa ripetutamente a nome di Booking.com che vuole solo il meglio per i suoi clienti . Torno a casa, scrivo una mail a booking.com chiedendo il risarcimento delle spese telefoniche: 138€ . Oggi, ho controllato l’estratto conto. Booking ci ha rimborsati. Chi ne esce bene da questa storia? Sicuramente Booking.com, professionale e gestito da persone veramente competenti e gentili. Chi ne esce male? I due hotel, Al Uruba, che, a fronte di una tariffa scontatissima (la nostra) ha preferito incassare, ed il secondo hotel,il Dhow Palace nei panni della signorina antipatica e saccente che, probabilmente non si è fidata di booking.com per il pagamento della camera e si è rimangiata la parola data alla signora Dalia.

Overbooking in hotel a Fuerteventura

Sbarchiamo a Fuerteventura da Lanzarote nel tardo pomeriggio e ce la prendiamo comoda: pensiamo di arrivare per cena nel nostro appartamento prenotato su Booking.com con rating 10.

Verso le 18, mentre siamo intenti a fotografare un tramonto infuocato,  mi chiama Desirè di Booking.com per annunciare un overbooking! Sono subito assalita dall’ansia: abbiamo necessità di alloggiare in Costa Calma per un impegno preso già da qualche mese. La signorina al telefono mi tranquillizza e, veramente nell’arco di meno di 10 minuti mi trova una sistemazione al Melìa hotel Fuerteventura, un 4 stelle proprio sulla spiaggia di Sotavento.

overbooking in hotel

Hotel Fuerteventura

“Non siamo davvero “attrezzati” per alloggiare in  un 4  stelle” penso mestamente, ma il Melìa è un hotel per i surfisti, quindi alla fine, molto informale!

overbooking in hotel

hotel Fuerteventura

E allora? Grazie ancora una volta a booking.com per aver risolto nel migliore dei modi un inconveniente di viaggio!

Come funziona il rimborso in caso di overbooking in hotel?

Booking.com ti chiederà di annullare la prenotazione in overbooking e ti chiederà di prenotare da solo il nuovo hotel. Naturalmente dovrai pagare l’intero importo anche se molto più alto della tua precedente prenotazione. In seguito, dovrai inviare via mail la ricevuta (o la fattura) da te pagata e riceverai il rimborso sulla carta di credito che indicherai.

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

3 commenti

  1. Interessante questa cosa, anche io preferisco booking, gli hotel della vergogna sono stati cancellati dal database di booking? Ma tu, come fai a tornare dopo che hai visto tutte ste metaviglie?

    • Credo che ora siano “non prenotabili”. Io per prenotare uso il partner che ha la tariffa più bassa, non solo booking, ma devo dire che questa “avventura” mi ha colpito positivamente. Torno, ma poi riparto…probabilmente tra un mese!! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *