Thailandia mare: quale isola scegliere?

thailandia mare

Se stai organizzando una vacanza che comprenda anche qualche giorno da trascorrere sulle spiagge del mare thailandese, avrai certamente pensato di raggiungere una della splendide isole della Thailandia.

Del resto, in  Thailandia, il mare non deluderà nemmeno i bagnanti più esigenti.

Ma se hai già dato un’occhiata alle foto ed ai depliant che riproducono le immagini del meraviglioso mare tailandese, sarai stato assalito, come me, da mille dubbi: come faccio a scegliere l’isola adatta a me per trascorrere qualche giorno in Thailandia al mare?
Se hai a disposizione 2 settimane da trascorrere nel mare thailandese, sei fortunato e non avrai problemi: potrai viaggiare tra un’isola e l’altra ed alla fine della vacanza ci potrai dire qual è la più bella di tutte! 😉
Ma se, come me, hai i giorni, anzi no, le ore contate, la tua scelta dovrà essere più che oculata!

Mare in Thailandia  scegliere un’isola in base alla stagione

mare thailandese
Koh Ngai

La prima cosa e forse anche la più importante, prima di decidere dove poter trascorrere una vacanza al mare in Thailandia è la stagionalità La regola generale – ma proprio perché è una regola può avere delle eccezioni – è: da novembre a fine marzo le isole nelle quali troverai più facilmente bel tempo sono quelle che si trovano sul mar delle Andamane.
Viceversa, da Aprile ad Ottobre sarà meglio optare per le spiagge che si trovano sul golfo di Thailandia.

Thailandia mare : scegliere un’isola in base alla vita notturna

mare thailandese
Utente pixabay

Nel Mare delle Andamane: se il tuo scopo è, oltre che fare un soggiorno balneare, divertirti, fare serata, party e feste in discoteca, allora non ci sono dubbi, se la stagione è quella giusta, vola a Phuket!

Patong, che si trova nella costa ovest dell’isola, con la sua Bangla road, è considerata un po’ la Rimini della Thailandia. A Phuket ci sono anche belle spiagge e, con qualche ora di traghetto potrai fare bellissimi day trip per scoprire le isole della Thailandia più piccole ed esotiche. Phuket si raggiunge molto facilmente anche grazie al suo aeroporto.

Nel Golfo di Thailandia, puoi anche fare base a Pattaya : anche qui una frizzante vita notturna e la possibilità di cimentarsi in tantissimi sport acquatici.

Mare Thailandese : scegliere un’isola per riposarsi

Mare thailandese
Koh Ngai

Se invece vuoi vivere la tua vacanza all’insegna del relax e della vita da spiaggia, non hai che l’imbarazzo della scelta per tutte le stagioni!
Nel Mare delle Andamane puoi optare per una delle piccole isolette di fronte alla costa di Trang: Koh Ngai, Koh Kradan o Koh Mook; qualche resort, qualche ristorantino locale e nient’altro. Non ci sono strade, se vuoi puoi muoverti a piedi o in barca. La vacanza ideale per una coppia in viaggio di nozze!

Nel Golfo di Thailandia io sceglierei Koh Samet, poche strutture turistiche ed un ambiente naturale paradisiaco.

Thailandia al mare: scegliere un resort di classe per soggiornare

thailandia mare
utente pixabay

Nel Mar delle Andamane: resort a 5 stelle si trovano a Koh Lanta, grande isola tra Krabi e Phuket, il mare non è idilliaco, ma si possono fare escursioni di un giorno alle isolette vicine. Se ami il lusso, qui troverai sicuramente pane per i tuoi denti!

Nel Golfo di Thailandia: senza dubbio i resort più belli (e più costosi) si trovano a Koh Samui, che è la terza isola più grande della Thailandia.

Isole della Thailandia: soggiornare in un parco naturale poco turistico

Koh Chang

Se non ami le spiagge affollate e le località troppo mondane, ti consiglio di scegliere l’isola di Koh Chang al confine tra Thailandia e Cambogia è la seconda isola per estensione dopo Phuket. Cascate, foreste incontaminate ed un mare da sogno!Per raggiungerla da Bangkok occprono 7 ore di autobus o, in alternativa un volo di 55 minuti diretto a Trat, capoluogo dell’omonima provincia a circa mezz’ora dall’imbarco del traghetto per Koh Chang.

Mare Thailandia: se i viaggi lunghi non ti spaventano e cerchi un vero e proprio paradiso terrestre…

E vai nella stagione giusta… io ti consiglio: Similan Islands, l’arcipelago a nord di Phuket e Koh Lipe, un fazzoletto di terra nell’estremo sud della Thailandia!

Mare in Thailandia: scegliere un’isola per fare immersioni

thailandia mare
utente pixabay

Pare che, dopo lo tsunami del 2009 le isole del Mar delle Andamane che abbiano subito danni siano moltissime e, naturalmente i fondali e quindi le barriere coralline ne abbiano risentito notevolmente.

L’isola che forse si è un po’ salvata è koh Rok, per cui, se ami le immersioni puoi sceglierla come meta per esplorare fondali ancora intatti!

Thailandia, mare e spiagge famose: e per finire….se cerchi un’isola che abbia fatto da set cinematografico…

thailandia mare
Phi Phi island

Devi vedere assolutamente Maya bay a Phi Phi, la location del celeberrimo film “the beach”. Devi sapere però che, le gite di un giorno che partono dalle isole vicine sono inverosimilmente “affollate”…Per cui se hai pochi giorni, valuta se sia il caso o meno di andare e leggi il post di Claudia sul sui day trip a Phi Phi island e che mi ha gentilmente “prestato” la foto qui sopra! 😉

In alternativa puoi optare per Khao Ping Kan l’isolotto che si trova nel Parco Nazionale di Ao Phang Nga a nord di Phuket, dove sono state girate alcune scene del film “l’uomo con la pistola d’oro” un episodio della serie James Bond 007 .

Fabila

2 thoughts on “Thailandia mare: quale isola scegliere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *