Lame rosse : trekking durante un Weekend al Lago di Fiastra

Trekking alle Lame rosse

Lo scorso bollente weekend con il nostro camper abbiamo deciso di rinunciare alle spiagge “marittime” per approdare in altri lidi! Vogliamo scoprire il Lago di Fiastra e fare trekking alle Lame Rosse e quindi #Camperfab si lancia alla scoperta dei Monti Sibillini !

Lame Rosse: le affascinanti formazioni rocciose nei pressi del Lago di Fiastra, un itinerario di trekking adatto a tutti che ti affascinerà.

Cosa troverai in questo post:

– Il Lago di Fiastra, lo smeraldo dei Sibillini
– Il nostro trekking alle lame rosse
– dove dormire (in camper o in agriturismo) per scoprire le Lame Rosse nei dintorni del Lago di Fiastra

Trekking alle Lame rosse

Il Lago di Fiastra, lo smeraldo dei Sibillini!

Fiastra si trova nel versante marchigiano dei monti Sibillini e dall’Umbria lo raggiungiamo passando da Colfiorito, l’altopiano a circa 30 chilometri da Foligno a cavallo tra Umbria e Marche.  Tra l’altro, grazie alla nuova strada, la statale 77 che collega Foligno a Civitanova Marche,  il viaggio si accorcia di molto sia venendo dall’Umbria che venendo dalle Marche.

Da Colfiorito, che tra l’altro è un gran bel posto, anche se l’abbiamo sempre sottovalutato, con 40 minuti di curve raggiungiamo Fiastra e quindi San Lorenzo al lago di Fiastra, il piccolo borgo che si trova proprio sulle sponde del lago color smeraldo.

Lame rosse

Il lago di Fiastra è artificiale: la diga sul fiume Fiastrone, costruita alla fine degli anni cinquanta del secolo scorso, ha creato un bacino d’acqua che ha sommerso piccoli nuclei abitati del fondovalle. A San Lorenzo c’è una bellissima chiesa risalente all’undicesimo secolo dedicata appunto all’omonimo Santo. Dopo il riempimento del bacino il paese di San Lorenzo ha cominciato ad espandersi ed oggi è diventata una ridente frequentatissima stazione turistica. Al Lago di Fiastra si tiene ogni anno a giugno e luglio la gara di Triathlon dei Sibillini, tanto per far capire le attività outdoor ecocompatibili che è possibile svolgere in questo straordinario luogo. La parte orientale del lago è percorsa da una bella strada panoramica.

La particolarità che rende unico il Lago di Fiastra è il suo magnifico colore verde smeraldo esaltato anche dai boschi che lo circondano.

Trekking alle Lame rosse

Lame Rosse: il nostro trekking

nella mattinata di domenica ci siamo dedicati ad un percorso di trekking, ma visto che eravamo in camper e non potevamo spostarci dall’area camper che si trova al centro di San Lorenzo al Lago di Fiastra, abbiamo raggiunto la diga, punto di partenza del percorso, in mountainbike, attraverso un delizioso sentiero di circa 3 chilometri. Se vuoi arrivare fino alla diga in macchina, puoi farlo, ci sono poche possibilità di parcheggio, ma se arrivi di mattina presto credo che non avrai problemi.

Infatti, dal piccolo borgo di San Lorenzo al Lago di Fiastra parte un bel percorso da fare a piedi o in bicicletta: è il sentiero natura che dalla spiaggia del paese (che è anche l’unica attrezzata in tutto il lago) conduce quasi fino alla diga e corre parallelo alla costa immergendosi in piccoli boschi e percorrendo scenografiche insenature. Mentre la prima parte è facilmente percorribile in bicicletta, nell’ultimo tratto il sentiero si fa un po’ più difficoltoso; niente di insormontabile, ma occorre fare un po’ di attenzione visto il fondo sassoso.

Lame rosse
Sentiero natura

Dopo aver passato la diga, che è lunga circa 250 metri ed è percorribile solo a piedi o in bicicletta, si imbocca il sentiero proprio dietro la centrale idroelettrica; si inizia a salire attraverso un sentiero sassoso che arriva ben presto ad una strada sterrata. Cartelli informativi indicano l’inizio del sentiero escursionistico. La strada si inerpica dolcemente sui fianchi della montagna immergendosi in un bosco molto ombroso. Il panorama sulla diga e sul verdissimo lago è stupefacente. Il sentiero non presenta alcuna difficoltà e l’unico incrocio (da non prendere) si trova sulla destra e conduce alle gole del Fiastrone. L’ultimo tratto è forse quello più impegnativo: una salita ripida con ghiaione. Poi, all’improvviso gli splendidi pinnacoli rossi costituiti da ghiaia tenuta insieme da argilla, sono le lame rosse,  modellate dall’erosione degli agenti atmosferici. Il  sentiero che dalla diga di Fiastra conduce fino alle Lame rosse è contraddistinto dal N. 335 è lungo 7 (andata e ritorno) chilometri ed ha circa 200 metri di dislivello.

Lame-rosse

Per percorrere il tratto dalla diga tra salita e discesa ci vogliono circa 2 ore e mezza. Noi abbiamo raggiunto la diga in mountainbike da San Lorenzo al lago di Fiastra e poi, dopo aver legato le bici nei pressi dell’edificio dell’ENEL e cambiato le scarpe, abbiamo fatto il trekking fino alle Lame rosse.

Lame-rosse

Volendo, si può continuare l’escursione ed arrivare fino alla Grotta dei frati, prendendo la ripida discesa sulla destra, prima di salire alle Lame Rosse  (lo stesso sentiero che conduce alle gole del Fiastrone).

Trekking alle Lame rosseVuoi maggiori info sul nostro trekking? guarda il video del percorso delle Lame Rosse a Fiastra.

 

Dormire nei dintorni del Lago di Fiastra (e delle Lame Rosse) :

Dove dormire al Lago di Fiastra in Camper

Coordinate dell’area area camper (solo 5 posti con carico/scarico) a San Lorenzo al Lago di Fiastra: Coordinate GPS: 43.03767,13.167573  /  43°02’15.6″N 13°10’03.3″E

L’area di sosta è a pagamento: € 8,00 al giorno – scarico camper € 4,00 ed è gestita da  Verdefiastra Village.  Passano  gli operatori addetti alla riscossione.
P.S: Sosta tollerata anche lungo lago subito dopo la spiaggia attrezzata di San Lorenzo al Lago, e prima del ponte sulla destra provenendo dal centro abitato di Fiastra.

Dove dormire al lago di Fiastra in agriturismo

Se vuoi trascorrere un weekend al Lago di Fiastra puoi pernottare all’agriturismo Campo del Rio immerso nel verde, con tutti i servizi e soprattutto con una colazione ottima con prodotti a chilometri zero!

Fabila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *