Viaggio in Thailandia: tra le isole della Thailandia

Thailandia isole

Leggi la tappa precedente del mio diario di viaggio..

Atterriamo a Phuket poco prima di mezzanotte: Non vediamo l’ora di scorrazzare tra le Isole della Thailandia ma una cappa di umidità attanaglia Phuket , sta piovendo fortissimo e a quest’ora trovare un taxi è quasi un’impresa. Alla fine troviamo un tassista che per un prezzo spropositato rispetto agli standard di  Chiang Mai,  ci porterà in hotel: é un pazzo scatenato che guida  ad una velocitá esagerata considerando poi che la strada è praticamente allagata.

Grazie a Dio arriviamo sani e salvi nella nostra modesta guesthouse da 12 euro a Phuket Town, facciamo check in e, appena entrati in camera crolliamo nel letto e ci addormentiamo subito.

La sveglia suona alle 6,45 perché dobbiamo raggiungere  Rassada Pier, il porto di Phuket per prendere il traghetto delle 8, quello  che ci porterà alla nostra nuova meta: un’isoletta minuscola sulla costa  a largo di Trang, Koh Ngai.

isole della Thailandia

Il traghetto parte in ritardo, solca i mare come fosse un idrovolante è “stra-colmo” di turisti che faticano a stare seduti data la folle velocità. Finalmente attracca:   prima a Koh Phi Phi poi a Koh Lanta dove scendiamo per salire  sulla coincidenza -per fortuna meno veloce- che ci porterà verso le isole del sud.

Ancora un’ora di navigazione ed avvistiamo la nostra isoletta; a Koh Ngai  però il traghetto non può attraccare perchè la barriera corallina impedisce l’accesso ai grandi natanti, così trasbordiamo  co i nostri , per fortuna piccolissimi, zaini su un long boat che ci porterà finalmente  al piccolo resort che ci ospiterà per le prossime tre notti.

isole della Thailandia

Un posto tranquillo che sembra appositamente studiato per riposare. Proprio quello di cui abbiamo bisogno noi! 

Nell’isola non c’è praticamente niente se non un piccolo ristorante ed una bellissima spiaggia.

isole della Thailandia

Ci fermeremo tre notti e dedicheremo una giornata  all’escursione tra le isole della Thailandia che ci porterà a  Koh Mook e Koh Kradan; l’attrezzatura da snorkeling e  ed il pranzo sono  inclusi nel prezzo (700 bh a testa) . 

isole della Thailandia

Le giornate scorrono lente a Koh Ngai: ci godiamo la bellissima spiaggia in tutto relax  tra un bagno, un po’ di snorkeling nella bella barriera a due passi dalla riva  e qualche pagina di lettura.  Non c’é TV , la connessione Wi-Fi é traballante ed  il passare delle ore è scandito dal rumore l mare e all’avvicendarsi delle maree.

Il mercoledì, a malincuore, dobbiamo salutare il nostro angolino di paradiso: ripartiamo verso mezzogiorno e, alle 16 prendiamo il volo Air Asia da Krabi che ci porterà a Bangkok

Fabila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *