Grecia on the road: verso la Tessaglia

Atterriamo a Salonicco con 5 minuti di anticipo; il sole di Roma è solo un lontano ricordo: la Grecia ci accoglie con un cielo carico di nubi minacciose ed un  vento fastidiosissimo. Ritiriamo in fretta la nostra Polo Wolksvagen di un improbabile e vistosissimo colore bluette 🙂

Il nostro Grecia on the road inizia nel peggiore dei modi: facciamo appena in tempo ad infilarci sul raccordo che ci investe un vero e proprio nubifragio! A tratti la strada è allagata ed è necessario proseguire a passo d’uomo! Altro che luminosa ed assolata Grecia! Passiamo Salonicco e ci dirigiamo verso ovest prendendo la superstrada A2.
Proseguiamo tra colline nebbiose e pianure coltivate e poi, seguendo i cartelli turistici, usciamo e percorriamo oltre 50 chilometri di strada secondaria tra tornanti, fiumi e piccoli ponti. Il panorama è notevole,è una vera sorpresa! Ci fermiamo in una taverna a pranzo.

grecia_on_the_roadPian piano il tempo sembra migliorare e, ben presto il sole fa capolino tra pochi ciuffi di nuvole. Finalmente arriviamo a Kalambáka ed alla deliziosa Sofia Guest house, prenotata dall’Italia. Posiamo le nostre cose e poi decidiamo che dobbiamo assolutamente salire fino a Moni Agiou Stefanou, il monastero più vicino alla nostra guest house perchè domani osserverà giorno di chiusura.

grecia_on _the_road

 

grecia_on_the_road

Fotografiamo il panorama veramente particolare che si ammira dalla suggestiva strada panoramica e poi ridiscendiamo a Kastraky.  Sono le 18 e, forse con un po’ di incoscienza decidiamo di percorrere uno dei percorsi di trekking che girano intorno al gigantesco Adrakhty, il pinnacolo che sovrasta il delizioso villaggio di Kastraki; per fortuna impieghiamo poco più di un’ora per completare il periplo e non è ancora tramontato il sole!  Attraversiamo scenari fantastici tra boschi e faticosi saliscendi.

Per cenare scegliamo una taverna nella via principale di Kalambáka e poi ci ritiriamo in hotel: ha ricominciato a piovere e siamo preoccupati per il nostro trekking di domani. Vai alla prossima tappa….

Fabila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *