La magia della Cappadocia

goreme

Goreme, cuore della Cappadocia, un tempo piccolo villaggio adagiato tra i camini delle fate, oggi è una cittadina che vanta numerosissimi hotel, tanti ristoranti, una miriade di piccoli negozi ed attività legate al turismo.  Purtroppo la cementificazione selvaggia ha deturpato parzialmente il paesaggio: i camini delle fate si sono trasformati … continua a leggere

Una giornata ad Istanbul

mercato del pesce

Questa mattina ce la prendiamo un pò piú comoda: alle 9 usciamo da casa e ci dirigiamo verso Istiklal caddesi per percorrere il lungo tratto di strada che da Taksim conduce fino a Sultanamet a piedi. Lungo Istikital deviamo a destra su una viuzza secondaria (Balik Pazari) con alcune bancarelle … continua a leggere

Istanbul: Moschea blu, Santa Sophia e Palazzo Topkapi

instanbul

Oggi è il giorno che ci porterà alla scoperta dell’antica Costantinopoli, la capitale. Ci alziamo presto (tanto per cambiare), dopo colazione ci spostiamo con la metro fino a Sultanamet, la old City. Prima tappa la Moschea blu. Saltiamo vergognosamente la fila per entrare, giustificati dal fatto che sono sbarcate 2 … continua a leggere

Il Mar di Marmara

bazar bursa

Sveglia alle 7, una colazione da pasha al Golden Thermal, alle 8 io Michele ed Anna partiamo per andare al bazar, mentre Andrea va all’hamman . Il Bazar di Bursa è poco frequentato dai turisti, anche perché sono pochi i turisti che vengono in città. Si può trovare di tutto, … continua a leggere

….Fuga di mezzanotte

bursa

Partiamo da Cesme alle prime luci dell’alba, per strada non c’é quasi nessuno; arriviamo ad Izmir in meno di un ora, purtroppo peró sbagliamo strada e, nonostante le mappe di Michino impieghiamo piú di mezz’ora per districarci tra il caos del traffico mattutino. Ben presto mi uniformo agli standard turchi … continua a leggere

La penisola di Cesme

cesme

La mattinata di oggi la dedichiamo ad un tour della costa in macchina: attraverso strade secondarie arriviamo fino alla punta estrema della penisola e ci fermiamo in una lunga spiaggia sabbiosa nella costa meridionale della penisola. L’acqua è freddissima, ma il suo colore invita a bagnarci. Ci stendiamo due ore … continua a leggere

Acqua azzurra…acqua chiara…

turchia caicco

Alle 10,30 partiamo con il nostro caicco con altre persone, quasi tutte di nazionalità turca. In verità sono piuttosto contrariata: ci avevano riservato un posto all’ombra ed invece ci ritroviamo sdraiati tra i cuscinoni del ponte superiore in pieno sole.   La prima sosta dopo circa un ora di navigazione … continua a leggere

L’esercito del surf

Alaçati

Di buon’ora partiamo da Kusadasi, ci dirigiamo verso nord ovest, nella penisola di Casme. Dopo un’oretta attraversiamo Izmir, città immensa e non certo bella da vedere. Cesme si trova sul lato settentrionale di un promontorio che si allunga verso il mare con una costa frastagliatissima. A poche miglia l’ isola … continua a leggere

Magnifica Efeso

efeso

Colazione alle 7,30, scambiamo 4 chiacchiere con la signora dell’hotel che ci saluta mentre partiamo con la nostra Ford alla volta di Efeso. Da Pamukkale dobbiamo riprendere la superstrada che arriva fino a Izmir e fermarci a Selçuk, l’antica Efeso, antica città greco-romana splendidamente conservata. Attraversiamo piccoli villaggi con poche … continua a leggere

Castello di cotone

pammukkale

Partiamo dallo Sato Otel alla volta di Pamukkale, alle 7,30; Konya si è già svegliata ed il traffico è sostenuto, ma, Michele ha studiato accuratamente la strada per uscire dal centro e prendere lo svincolo che conduce verso ovest. Andrea guida e Michix sul sedile anteriore gli indica le strade. … continua a leggere