Cascate delle Marmore: percorsi da non perdere

A due passi da Terni, la cascata delle Marmore è una delle meraviglie assolutamente da visitare se ti trovi in Umbria. Durante lo scorso weekend, complice la bassa stagione, noi abbiamo raggiunto  la Cascata delle Marmore in camper e ci siamo fermati in zona per due giorni.

Visitare le Cascate delle Marmore

Cascate delle marmore

Innanzi tutto devi sapere che  la Cascata delle Marmore non è un salto naturale! Fu progettata dai romani allo scopo di bonificare la zona del Reatino nel quale scorre il fiume Velino: nel 271 a.C. fu escogitato un sistema tramite il quale il Velino grazie ad un salto di 160 metri, divenne affluente del Nera.

Puoi ammirare la cascata delle Marmore da due prospettive: il belvedere inferiore ed il belvedere superiore.
Potrai acquistare il biglietto d’ingresso sia nell’uno che nell’altro gate e potrai, in giornata, utilizzarlo per entrare da ambo i lati.
Inoltre un sentiero (il N.1) unisce i due ingressi e una navetta ti permetterà se non hai voglia di percorrere per due volte la stessa strada, di tornare al parcheggio nel quale avrai lasciato la tua auto.

Vicino alle casse, sia al belvedere superiore che al belvedere inferiore, potrai trovare alcuni negozi di souvenir, bar, ristoranti e servizi.

cascate delle marmore percorsi

Cascate delle Marmore: orari di apertura

Sappi che se vuoi ammirare la Cascata delle Marmore nel pieno della sua portata, dovrai consultare gli orari di apertura perché le paratie vengono aperte solo in alcune ore durante la giornata. In inverno solo nel weekend e solo due ore, un’ ora al mattino ed un’ora al pomeriggio; in estate qualche ora in più ed anche in notturna.
Dal lunedì al venerdì, nei mesi n cui le cascate sono aperte solo il sabato e la domenica, potrai entrare e percorrere i sentieri liberamente senza pagare il biglietto d’ingresso. Solo nel mese di Gennaio i sentieri sono aperti solo nel weekend.

Cascate delle Marmore: percorsi

cascate delle marmore percorsi

Sono moltissimi i percorsi alla Cascata delle Marmore: all’interno del parco delle cascate delle Marmore potrai fare trekking in 6 sentieri:
il sentiero N1, l’antico passaggio, è il principale e collega l’ingresso inferiore a quello superiore è lungo circa un chilometro e si impiega 40 minuti in salita e 30 in discesa.
Il sentiero N2, l’anello della ninfa, si imbocca dal sentiero N.1 a valle, nelle vicinanze del Centro di Educazione ambientale ti porterà ad ammirare i salti intermedi della cascata; la sua lunghezza è di circa 300 metri e si snoda su passerelle di legno.
Il sentiero N.3 chiamato l’incontro delle acque, si snoda intorno alle rive del Nera, tra i canyon scavati dal fiume; il sentiero è cortissimo e praticamente tutto in pianura.
Il sentiero N.4 si trova nel monte Pennarossa, proprio di fronte la cascata ed offre una panoramica completa di tutti e tre i salti è denominato, non a torto, “la maestosità”: 500 metri di lunghezza e circa 20 minuti in salita.
Il sentiero N5 si imbocca dall’ingresso a monte e offre una panoramica sulla vallata: è molto interessante perché si possono ammirare reperti di architettura industriale e per questo si chiama “la rupe e l’uomo”; il sentiero è in piano ed è di circa 1 chilometro.
Il sentiero N6, i lecci sapienti, sale dal parcheggio inferiore al parcheggio superiore in mezzo ad un fitto bosco. La cascata dal sentiero N6 non è visibile. Tra tutti i sentieri il N. 6 è indubbiamente il più difficoltoso, sia per lunghezza che per il fondo. A salire ci si impiega circa un’ora, in discesa 45 minuti.

I sentieri N5 e N6 sono percorribili anche senza acquistare il biglietto d’ingresso.

Cascate delle marmore

Il prezzo del biglietto per entrare alla cascata è di 10 euro ed ha la durata giornaliera permettendo di entrare dall’uno e dall’altro ingresso.

Il sentiero N1 è sicuramente quello più “battuto” dai turisti: si può entrare in in un gate ed uscire dall’altro; con un bus navetta potrai tornare al punto di partenza. Considera che il percorso in salita ha un certo grado di difficoltà, è lungo circa 1 chilometro e ci si impiegano quasi 45 minuti a salire e 25 a scendere.

Cascata delle Marmore: come organizzare la visita

Cascata delle marmore

Se ami le escursioni ti consiglio di parcheggiare al belvedere inferiore; puoi salire dal sentiero N6 e poi camminare sul sentiero N5 (senza acquistare il biglietto di entrata); una volta raggiunto il belvedere superiore, dopo aver pagato il ticket, potrai iniziare a scendere dal sentiero N1 ammirando i vari punti panoramici, come “la specola”, un grazioso loggiato, fatto costruire da Papa Pio VI nel 1786 ed il balcone degli innamorati che si trova proprio sotto a cascata.

Prima di arrivare al piazzale Lord Byron, potrai, se ne avrai voglia, percorrere i brevissimi sentieri N2 e N3.
Il sentiero N4, assolutamente da fare, non ti occuperà molto tempo (e nemmeno molte energie); è in salita, ma è molto breve e il panorama dal belvedere è superbo.

Insomma, secondo la mia esperienza, in una giornata, se sei un discreto camminatore, riuscirai a coprire l’intera rete di sentieri che si trovano all’interno del Parco della Cascata delle Marmore.

cascate delle marmore percorsi

Se invece non hai intenzione di camminare troppo, cerca almeno di percorrere il sentiero N1, certo, è uno dei più impegnativi, sia per la pendenza che per il fondo, ma ti assicuro che la fatica sarà ripagata dai panorami!
Puoi parcheggiare al belvedere superiore e poi, una volta sceso a valle, potrai usufruire del bus navetta che ti riporterà al parcheggio.

Come raggiungere le Cascate delle Marmore:

Per raggiungere Terni dalla A1 l’uscita consigliata è quella di Orte.

Per arrivare da Terni al belvedere Inferiore basta  seguire le indicazioni per la strada statale 209  della Valnerina verso Visso.

La biglietteria si trova a 7 chilometri da Terni.

Per arrivare al Belvedere Superiore da Terni occorre seguire le indicazioni per la strada. statale 79 verso Rieti; dopo circa 10 chilometri si raggiunge il centro abitato di Marmore ed il gate del belvedere superiore.

  Cascata delle Marmore in Camper

cascate delle marmore percorsi

Se come noi viaggi in camper, devi sapere che per visitare le Cascate delle Marnore hai la possibilità di sostare sia nei pressi del belvedere Superiore che nei pressi del Belvedere inferiore.

Noi abbiamo dormito nella bella area camper al belvedere inferiore per ora (gennaio 2018) gratuita e senza colonnine per l’elettricità (non sono ancora stati ultimati i lavori). Il carico/scarico è gratuito. L’area p molto tranquilla, nei pressi della biglietteria ed a due passi dall’imbocco del sentiero N6 (gratuito)

Coordinate GPS : 42.55748, 12.72208

Nelle vicinanze della biglietteria del belvedere superiore, potrai usufruire di un piccolo parcheggio dedicato ai camper (circa 5 posti gratuiti). In bassa stagione troverai sicuramente posto. Il punto di forza di questa piccola area sosta è la posizione che, al contrario della area sosta precedente, è vicinissima a ristoranti, bar ed ai servizi del paese di Marmore.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *