Vacanze al Conero: cosa vedere

Condividi

La riviera del Conero io la considero la parte più bella di costa marchigiana. La conosco bene e non parlo solo delle spiagge; grazie alle mie “fissazioni” il trekking, mountainbike e grazie anche ai miei weekend in camper ho esplorato in lungo ed il largo questa bellissima zona che si trova a meno di due ore da casa mia.

Quindi, se ti appresti a trascorrere le tue vacanze a Numana o a Sirolo ti dico io cosa vedere al Conero e ti darò anche qualche consiglio per risparmiare, perchè, diciamolo chiaramente, la riviera del Conero non è certo economica.cosa-vedere-al-conero

Ecco cosa troverai in questo post dedicato al Conero e dintorni:

-Quando visitare la riviera del Conero
-Dove soggiornare se si vuol trascorrere una vacanza sulla riviera del Conero
-Quali sono le spiagge più belle della riviera del Conero?
-Al Conero: cosa fare oltre alla vita da spiaggia
-Cosa mangiare al Conero
-Conero in camper

Quando visitare la riviera del Conero

Taglio la testa al toro e ti dico subito che il Conero ed i suoi dintorni in alta stagione (diciamo luglio ed agosto) è improponibile; i prezzi degli hotel, dei b&b ed anche dei campeggi lievitano, in spiaggia ci sarà il pienone, non troverai facilmente parcheggio e, la sera, se vorrai uscire a cena o anche semplicemente a mangiare una pizza, dovrai necessariamente prenotare. Io, alcuni anni fa, ho trascorso ferragosto in tenda in un campeggio in riva al mare a Numana ed ho speso davvero una cifra spropositata. Tuttavia puoi dare un’occhiata e, magari, se sei fortunato, puoi trovare delle offerte per qualche affittacamere in paese.

Il Conero anche  in camper in tutta libertà in piena estate non è fattibile e te lo sconsiglio…a meno che tu non voglia fare vita da campeggio…

Il Conero è tuttavia splendido e “godibile” in bassa stagione, quando il clima è mite e la spiaggia è semivuota. Diciamo che i mesi migliori per visitare la riviera del Conero sono da fine maggio a fine giugno e da fine agosto fino a metà ottobre.

Dove soggiornare se si vuol trascorrere una vacanza sulla riviera del Conero

cosa-vedere-al-conero

Un angolo di Numana

cosa-vedere-al-conero

Monumento ai pescatori a Numana

A Numana e nella frazione di Marcelli puoi tranquillamente trovare una buana sistemazione in riva al mare. Sono molti gli appartamenti in affitto o i b&b anche se i prezzi sono abbastanza cari. Il borgo di Sirolo è stupefacente e, con un po’ di fortuna potrai trovare una camera in affitto vista mare.
Se però cerchi una sistemazione un po’ più economica ti consiglio di provare uno degli hotel che si trovano a Porto Recanati, ad una manciata di chilometri da Numana. Risparmierai ed avrai comunque la possibilità di bagnarti nelle limpide acque che lambiscono la riviera del Conero.

Quali sono le spiagge più belle della riviera del Conero?

cosa-vedere-al-conero

Se decidi di trascorrere le tue vacanze al Conero ti consiglio di vedere almeno queste spiagge;
-Spiaggia i Sassi neri: raggiungibile da Sirolo in bus navetta; La spiaggia è libera e molto selvaggia.
-Spiaggia San Michele: spiaggia sassosa raggiungibile da Sirolo con bus navetta.
-Spiaggia Urbani: a circa un chilometro dal centro di Sirolo; bella spiaggia di ghiaia bianca.
La baia di Portonovo si trova invece nella costa nord del Monte Conero; ti consiglio di visitarla e magari di fermarti nella bella spiaggia di ciottoli bianchissimi!

https://www.booking.com/searchresults.html?aid=355173&error_url=http%3A%2F%2Fwww.booking.com%2F%3Faid%3D355173%3B&si=ai%2Cco%2Cci%2Cre%2Cdi&label=&lang=it&nflt=&ifl=&ss=numana&checkin_monthday=21&checkin_year_month=2017-3&checkout_monthday=22&checkout_year_month=2017-3&idf=on

Le due sorelle

Inoltre, se ne hai la possibilità ti consiglio di raggiungere, con una delle barche che, nella stagione estiva, partono dal porticciolo di Numana, la spiaggia delle due sorelle, due spettacolari scogli bianchi, frutto di erosione, che emergono dal mare trasparente. Purtroppo la spiaggia è attualmente raggiungibile solo via mare.

Al Conero: cosa fare oltre alla vita da spiaggia

Conero, cosa vedere:

Attività all’area aperta da fare al Conero:

https://www.booking.com/searchresults.html?aid=355173&error_url=http%3A%2F%2Fwww.booking.com%2F%3Faid%3D355173%3B&si=ai%2Cco%2Cci%2Cre%2Cdi&label=&lang=it&nflt=&ifl=&ss=numana&checkin_monthday=21&checkin_year_month=2017-3&checkout_monthday=22&checkout_year_month=2017-3&idf=on

sentieri al conero

cosa-vedere-al-conero

Se come me, ti annoi a stare ore ed ore in spiaggia, il Conero è il posto che fa per te. Potrai fare delle lunghe passeggiate in bicicletta oppure, potrai salire fin sulla cima del Monte Conero e cimentarti in diversi percorsi di trekking. Ti avverto: rimarrai estasiato dai favolosi panorami che ammirerai se percorrerai, come abbiamo fatto noi, il sentiero che dal cimitero di Sirolo conduce fino al passo del lupo. Purtroppo però, quando dal punto panoramico scorgerai la spiaggia delle due sorelle, ti dovrai fermare, perchè il sentiero che scende attraverso la scogliera è interdetto con un’ordinanza del sindaco di Sirolo del 2009. Un vero peccato ed un’occasione persa per la valorizzare di più questa fetta di territorio.

Attività culturali: un must, visitare la casa di Giacomo Leopardi

A meno di 20 minuti da Numana potrai visitare Recanati, paese natio del poeta Giacomo Leopardi. Potrai visitare la casa del poeta, la sua famosissima biblioteca e tutti i luoghi che lo hanno ispirato. Potrai ammirare i panorami descritti dal poeta e meditare osservando il colle dell’infinito! Qualche anno fa, abbiamo trovato un’offerta per l’ottimo hotel Gallery di Recanati ed abbiamo approfittato per visitare il tranquillo borgo.

Turismo religioso nei dintorni del Conero:

cosa-vedere-al-conero

 

Loreto e la casa della Santa distano da Numana circa 12 chilometri. Potrai dedicare una mattinata alla visita della città e potrai venerare la Madonna di Loreto e le mura della sua casa di Nazareth che, nell’epoca dell’ultima crociata furono trasportate via mare dapprima in Croazia e poi a Loreto.

Cosa mangiare al Conero

cosa-mangiare-al-conero

Obbligatorio è assaggiare la specialità marinara più famosa della riviera marchigiana (da Ancona a Porto Recanati), il brodetto. Al Conero ed a Porto Recanati il brodetto si cucina con almeno 9 tipi diversi di pesce. La ricetta, inutile dirlo, è segreta; il brodo viene insaporito con pepe e zafferano ed il risultato è superbo! Noi lo abbiamo mangiato a Porto Recanati al ristorante “il Diavolo del brodetto” porzioni molto abbondanti.

Infine…Conero in camper:

A Porto Recanati puoi parcheggiare (anche di notte) presso il piazzale Martin Luther King ( in inverno e fino al 31 maggio si paga solo i festivi)  Coordinate GPS 43.427609, 13.667932

In alternativa puoi usufruire dell’area camper Porto Recanati, all’uscita della città, andando verso il Conero. Coordinate GPS 43.446360, 13.656703

Lungo la strada che conduce a Numana da Porto Recanati troverai molti campeggi. Hai solo l’imbarazzo della scelta se questa è la sistemazione che cerchi.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *