On the road in Marocco: arrivo a Fez

Il volo della Ryanair atterra a Fez in perfetto orario, il tempo di passare il controllo passaporti e siamo fuori, nel fresco della sera del 1° gennaio .

La fermata del bus che ci condurrà al centre de la ville si trova proprio fuori dell’ aeroporto; il bus arriva dopo una mezz’oretta, e, in meno di 20 minuti ci conduce alla stazione dei taxi, nella Fez nuova; da qui, in 2 minuti con un taxi cittadino raggiungiamo la Medina dove si trova il nostro hotel prenotato dall’Italia.

fez
fez
Proviamo a prelevare al bancomat, ma l’unica tessera che funziona è la Postepay!! Assurdo!
Il Batha hotel, ha una posizione invidiabile all’interno delle mura della Medina, è un tre stelle secondo i canoni marocchini, ma, rappresenta una sistemazione comoda e relativamente economica (30 euro la doppia con prima colazione).
Il tempo di posare i nostri trolley, e ci ritroviamo subito sulle strette strade della medina.
Sono le 8 di sera, i bar ed i ristoranti pullulano di gente, sarà perchè oggi è capodanno, ma si respira un’aria di festa.
Proviamo il Tajine alle prugne al rinomato ristorante “la Casbash”: superbo!! ceniamo su un tavolino in strada tra il vociare dei bambini, ci beviamo il nostro primo thè alla menta marocchino, saldiamo il conto (16 euro in 3) e ce ne andiamo a dormire. Il nostro on the road in Marocco sta per iniziare! continua a leggere il nostro diario di viaggio….

Fabila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *